Fermiamo i nuovi contatori dell’Enel

Continua la "soap opera" dei contatori che Enel sta installando su tutto il territorio nazionale.  A spese nostre, cioè di tutti i cittadini. In una memoria depositata nel corso di un'audizione in Commissione Attività produttive, il Ministero dello Sviluppo economico ha incredibilmente sostenuto che «la trasmissione del dato a valle dello strumento di misura - … Leggi tutto Fermiamo i nuovi contatori dell’Enel

Non si legge? Non si paga!

Se il display del contatore non si legge, perché i cristalli liquidi sono spariti, non potete verificare il vostro consumo e non potete quindi essere certi che quanto vi addebitano con le bollette sia corretto. Tutti dimenticano che il dato legale della transazione resta quello indicato dal contatore, cioè quello che può essere letto dal … Leggi tutto Non si legge? Non si paga!

Delibere demagogiche

Continua la farsa degli sbilanciamenti, dopo che Tar e Consiglio di Stato hanno sospeso i provvedimenti sanzionatori con i quali ARERA  pretendeva la restituzione retroattiva di profitti derivanti da attività troppo speculative. Restituzione fondata su un concetto evanescente come la "diligenza" nell'operare. La sospensione veniva decisa "considerato che, in ragione della rilevante complessità delle questioni attinenti al presente contenzioso, si … Leggi tutto Delibere demagogiche

I dati sono tutto

Da luglio, dicono, potremo conoscere i nostri consumi con il computer Non sarà più necessario,dicono,tentare di capire le bollette o cercare di leggere #contatorillegali, d'ora in poi il grande fratello dei consumi veglierà su di noi. Siamo pigri: concludiamo contratti di luce e gas al telefono, senza neppure chiederci quanto consumiamo. E magari leggiamo stupidamente al … Leggi tutto I dati sono tutto

Misurare energia elettrica

L'ultimo numero di Tuttomisure denuncia lo stato precario della metrologia in Italia. Due articoli trattano la misurazione dell'energia elettrica ed é sconcertante scoprire come viene pagata la bolletta energetica nazionale. Il prof. Ferrero del Politecnico di Milano si chiede se esista una cura. Il monopolio non incentiva l'aggiornamento ma si auto-protegge e si rafforza con la … Leggi tutto Misurare energia elettrica

Gli assurdi oneri di sistema

Lo sapete quanti oneri di sistema pagate con le vostre bollette? Nel 2016 gli oneri valevano 14,4 e nel 2019 saranno 18 miliardi di euro. Ovvio che non possono più essere pagati dalle bollette anche perché sono sempre più numerosi quelli che decidono di prodursi l'energia che consumano, è così aumenta la quota degli altri … Leggi tutto Gli assurdi oneri di sistema

I nuovi contatori del gas

In Europa, i contatori del gas vengono sostituiti, per legge, dopo un certo numero di anni di funzionamento, in base alla precisione di misurazione rilevata a campione. In Italia non é mai stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo di una legge del 1991, senza il quale i contatori del gas possono funzionare in … Leggi tutto I nuovi contatori del gas

Alitalia come Alcoa

Il prestito ponte di 900 milioni ad Alitalia - ma per i media sono solo 650 - è garantito dalle nostre bollette e, se il piano di salvataggio non funzionerà, i nostri soldi serviranno comunque a pagare i bonus dei manager che l'avranno accompagnata al fallimento. Lo prevede il Decreto Crescita pubblicato in G.U. un … Leggi tutto Alitalia come Alcoa

I mantenuti 

I "mantenuti" dalle nostre bollette presentano in questi giorni bilanci trionfali per i tempo che corrono. Questo il dettaglio ( energia elettrica) delle voci in bolletta di una piccola impresa: 1) Corrispettivi per sbilanciamento e dispacciamento Corrispettivo per l’approvvigionamento delle risorse del Mercato Servizio Dispacciamento Copertura costi delle unità essenziali per la sicurezza del sistema. … Leggi tutto I mantenuti 

La farsa dei contatori

Premesso che: la metrologia legale, che tutela la fede pubblica in quelle transazioni commerciali che utilizzano strumenti di misura, compete unicamente al Ministero dello Sviluppo Economico; è in corso, su scala nazionale, la sostituzione di decine di milioni di misuratori di energia elettrica e di gas naturale; i misuratori, una volta installati, diventano parte integrante … Leggi tutto La farsa dei contatori

Sciopero delle bollette

Perché non pagare qualche bolletta di luce e gas per dare la sveglia al sistema? Le associazioni dei consumatori, finanziate dal MISE, non possono promuovere azioni collettive perché il Codice di Consumo esclude proprio i settori del gas e dell'energia elettrica. Per contro, i fornitori sono sempre più numerosi e aggressivi e manca da anni … Leggi tutto Sciopero delle bollette

Il banco vince sempre

Grande enfasi della stampa alle sanzioni dell'Antitrust a Enel e Acea, per pratiche scorrette per "svuotare la tutela prima che arrivi l'Autorità" , sfruttando la posizione dominante. Sorprende però la sproporzione delle sanzioni: 93 milioni a Enel e 16 ad Acea. Dalle tabelle pubblicate nell'ultima relazione di ARERA, si evince che: edistribuzione - società di distribuzione … Leggi tutto Il banco vince sempre

Bollette false?

Tutte le bollette che fatturano gas agli utenti "domestici", e una buona parte di quelle che fatturano energia elettrica, non sono regolari e potrebbero essere impugnate. Per l'utenza di una seconda casa, ad esempio, le bollette addebitano un consumo fittizio di energia elettrica; sul quale si pagano poi trasporto, distribuzione, oneri di sistema, tasse e … Leggi tutto Bollette false?

La bufala della prescrizione

Ingiustificato ottimismo sulla prescrizione breve, due anni per richiedere il pagamento dei consumi arretrati. Fare un decreto è facile ma è complicato metterlo in pratica e quindi ARERA non può fare altro che chiedere agli addetti ai lavori. Per chi avesse voglia di leggere il documento di consultazione a pag.21 si parla di "dequalificazione degli smart … Leggi tutto La bufala della prescrizione

Sicurezza per decreto

La sicurezza degli impianti che trattano sostanze pericolose è fondamentale per la salute dei cittadini e, se a seguito dell'incidente di Seveso, la legge che ne prende il nome impone determinate regole, non ci si può permettere di interpretarle. Non si può cioè disquisire su cos'è  uno stabilimento, o un'officina di gas, concludendo che un'area … Leggi tutto Sicurezza per decreto

Concessioni senza rischi

Il differenziale tra i titoli italiani e quelli tedeschi si riflette sulla remunerazione degli investimenti, garantita a chi gestisce servizi regolati, per ripagare reti elettriche, elettrodotti, gasdotti, stoccaggi, contatori etc. Uno spread di 300 punti base potrebbe costare agli utenti italiani circa 460 milioni di euro all’anno in più sulle tariffe di elettricità e gas. … Leggi tutto Concessioni senza rischi

Abuso di Autorità

Ogni tre mesi, Arera aggiorna i prezzi di gas e luce del mercato tutelato, che serve tre consumatori su quattro. I cospicui  aumenti degli ultimi due trimestri dipendono,secondo Arera, dalla stagionalità dei prezzi all’ingrosso - una balla perché il prezzo è in costante e anomala ascesa -  dal fermo estivo dei reattori nucleari francesi  - un'altra balla perché succede ogni … Leggi tutto Abuso di Autorità

La bufala del gas azero

Il metano estratto dal Caspio costa 5 centesimi, mentre quello russo uno. In più il trasporto è salatissimo: il 50% in più rispetto ad altri tragitti Il gas del giacimento azero di Shah Deniz, Mar Caspio, che dopo 3.500 chilometri e cinque nazioni dovrebbe alimentare il Tap (Trans adriatic pipeline) per sbucare a Melendugno (Lecce), … Leggi tutto La bufala del gas azero

Percorso a ostacoli per la TAP

Le dichiarazioni di Barbara Lezzi, ministro per il Mezzogiorno, fanno presagire nuove battaglie sul progetto. Anche se non è vero, come invece dichiara il ministro, che la TAP è direttamente partecipata da Gazprom, la presenza dei russi è palpabile. Se dal punto di vista politico l'espresso faceva un quadro inquietante dell'intero progetto, da quello tecnico … Leggi tutto Percorso a ostacoli per la TAP

La Cassazione sui consumi anomali

L'ordinanza della Corte di Cassazione - Cass. civ. Sez. III, Ord., (ud. 15-03-2018) 19-07-2018, n. 19154 - tratta un caso di  consumo anomalo di acqua. La Corte stabilisce che, in caso di contestazione, è il gestore del servizio a dover fornire in primo luogo la prova del corretto funzionamento del contatore e l'utente può quindi … Leggi tutto La Cassazione sui consumi anomali

Contatori in Francia:truffa?

Aumentano le proteste contro Linky, il nuovo contatore francese. Due giornali, Capital e l'Humanitè, si chiedono se si tratti di progresso o di truffa. Enedis - che controlla il 95% della rete elettrica francese - ne dovrebbe installare 35 milioni entro il 2021, in linea con una direttiva europea sull'efficienza energetica. Dal 2016 sono stati sostituiti 11 milioni … Leggi tutto Contatori in Francia:truffa?

La concessione Enel

Per capire la privatizzazione delle autostrade basta ascoltare la puntata di Report del 2004 e l’intervento del prof. Ponti, incaricato dall'attuale governo alla verifica della sostenibilità economica delle grandi opere. L’anno successivo Report affrontò il tema dei controlli degli strumenti di misura e, nello specifico, dei contatori di energia elettrica, concludendo che non erano strumenti legali … Leggi tutto La concessione Enel

Proroga tutela a condizione che

ARERA ritorni alla sua missione originale e cioè " la promozione della concorrenza e dell'efficienza nel settore dei servizi di pubblica utilita', di seguito denominati "servizi", nonche adeguati livelli di qualita' nei servizi medesimi in condizioni di economicita' e redditivita', assicurandone la fruibilita' e la diffusione in modo omogeneo sull'intero territorio nazionale, definendo un sistema tariffario … Leggi tutto Proroga tutela a condizione che

La bolla del fotovoltaico

Per il fallimento della Alter Eco, due anni fa andava all'asta un campo fotovoltaico da 1 MW , finanziato con il quinto conto energia del 2012. Il prezzo base d'asta - 650 €/kW - era otto volte inferiore al valore iniziale. Solamente la speculazione spiega l'installazione di gran parte degli impianti fotovoltaici, installati tra il 2010 … Leggi tutto La bolla del fotovoltaico

I segreti dell’Autorità

Con gli oneri di sistema della bolletta ci sfilano dalle tasche l'equivalente di una TAV all'anno ma, come con le banche, non abbiamo alcun diritto di sapere dove finiscono i nostri soldi, che si tratti di truffe o meno. Una delibera dell'Autorità per l'energia - ora ARERA - riguardava il caso di un produttore di energia assimilata alle rinnovabili (CIP6) che … Leggi tutto I segreti dell’Autorità

I funamboli della regolazione

Secondo Arera - Autorità per l'energia - per i prossimi tre mesi l'utente domestico tipo del pagherà  20 centesimi, per un kWh di energia elettrica, e 75 centesimi per un metro cubo di gas. Se non siete un "utente domestico tipo" - che in un anno consuma 2.700 kWh, 1.400 metri cubi di gas e … Leggi tutto I funamboli della regolazione

Il biometano gli dà una mano

Stanno per scadere gli incentivi agli impianti di biogas, prodotto da scarti agricoli e utilizzato per produrre energia elettrica, pagata ai produttori 300 €/MWh , cinque volte l'attuale prezzo di mercato, ed ecco allora il biometano - neologismo creato ad hoc - che sarà prodotto dagli stessi impianti che producevano il biogas con l'aggiunta del … Leggi tutto Il biometano gli dà una mano

Il consumatore utile idiota

Risparmiare si potrebbe anche, basterebbe sapere quanto consumiamo, ma non sembra interessare a nessuno: tutti sanno quanto pagano ma pochi quanto consumano. Non leggiamo i contatori e le bollette addebitano consumi stimati: secondo Arera, responsabile di questo scandalo,  35 milioni di utenti del gas e 10 milioni di utenti di energia elettrica ricevono bollette basate … Leggi tutto Il consumatore utile idiota

Sistemi di misura illegali

La metrologia legale, che garantisce la correttezza delle transazioni, compete al Ministero dello Sviluppo Economico. La regolazione dei mercato dell'energia elettrica compete all'autorità per l'energia, ora ARERA. Da più di dieci anni, l'Autorità per l'energia viene coinvolta in attività che non le competono mentre il Ministero latita con idee confuse. Davide Crippa - senatore e sottosegretario … Leggi tutto Sistemi di misura illegali

Incumbent

Con questo termine, per deferenza, ci si riferisce in Italia a Enel, la cui posizione dominante viene analizzata nella recente lettera di Iberdrola. Le enormi, e sicure risorse raccolte con le bollette italiane, vengono così impiegate in mirabolanti iniziative all'estero, che evidentemente danno fastidio E così, una società spagnola, desiderosa di partecipare al ricco banchetto nazionale, … Leggi tutto Incumbent

I misteri del TAP

Il Decreto-Legge 25/9/2009, n. 135, all’art. 7 recita: A decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto, al fine di semplificare gli scambi sul mercato nazionale ed internazionale del gas naturale, i sistemi di misura relativi alle stazioni per le immissioni di gas naturale nella rete nazionale di trasporto, per le esportazioni di … Leggi tutto I misteri del TAP

Il grande fratello

Entra oggi in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali e riguarda persone, società e organizzazioni che li gestiranno e ci faranno ottimi affari. Nel mondo dei servizi essenziali, due esempi: internet ed energia elettrica. I contratti di internet prevedono velocità di navigazione puramente teoriche: alla sera navighiamo tutti e … Leggi tutto Il grande fratello

Il prezzo “verde” dell’energia

Siamo tutti sensibili all'ambiente e, quando ci propongono un contratto di "energia verde" o un "prezzo verde", accettiamo senza sapere quanto ci costerà. Magari senza sapere che già incentiviamo l'energia prodotta da fonti rinnovabili, che i produttori incassano ogni anno dodici miliardi di euro e che i soldi fluiscono in automatico, attraverso la voce A3 degli oneri di … Leggi tutto Il prezzo “verde” dell’energia

Senza ritegno

Consumo "reale" in bolletta, ma per Enel il contatore non va. Così un lettore di Repubblica: " Il 9 aprile ho ricevuto da Enel una raccomandata, in cui mi chiedeva di regolarizzare i consumi (in base ad un prospetto con tutte le rilevazioni da loro stimate dal 2014 al 2018) in quanto il contatore secondo … Leggi tutto Senza ritegno

Ravvedimento in Inghilterra

Un articolo del Telegraph denunciava l'anno scorso i problemi degli smart meters: difficile controllo delle bollette, rilevamento dei dati di consumo simile a una lotteria, cattivo segnale di trasmissione, display illeggibile, sicurezza del software e privacy. In definitiva, nessun risparmio per il consumatore. Il governo, che inizialmente voleva sostituirli tutti entro il 2020, dopo i primi … Leggi tutto Ravvedimento in Inghilterra

Chissa linea un save a fari

Un'altra proroga per il completamento dell'elettrodotto tra Sicilia e continente, una scandalosa telenovela che ci ricorda il Gattopardo. Dopo quella del febbraio 2014 e del febbraio 2016, sono stati accordati altri due anni con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico e di quello dell'Ambiente. La richiesta, dello scorso gennaio,era di Terna "non essendo in grado di ultimare, nel … Leggi tutto Chissa linea un save a fari

Spending review

Gli oneri di sistema delle bollette valgono 17 miliardi di euro all'anno e, prima di socializzarli, sarebbe corretto analizzarli fino all'ultimo euro e ridurli. Sarebbe anche interessante capire come nutriamo le società che trasportano e distribuiscono energia elettrica e gas che, grazie a noi, conseguono margini operativi da record, con grande soddisfazione degli azionisti esteri. … Leggi tutto Spending review

Furbetti e morosi

Arera - nuovo nome dell'Autorità per l'energia - scarica su tutti gli utenti, parte degli oneri di sistema che i fornitori non incassano dai clienti morosi. In sostanza, Arera attua quanto disposto da una serie di sentenze, di TAR e del Consiglio di Stato, che hanno confermato che non si può imporre ai venditori di … Leggi tutto Furbetti e morosi

Antitrust in catalessi

E' passato quasi un'anno dall'avvio di un'istruttoria di AGCM sulla posizione dominante dei maggiori fornitori di energia elettrica del paese. Il problema é semplice: la società che distribuisce energia elettrica conosce vita, morte e miracoli di milioni di consumatori: come consumano, quando sono in casa e se pagano. I nuovi contatori, che vorrebbero installarci, serviranno proprio a … Leggi tutto Antitrust in catalessi

La bufala dei ripartitori

Il termine per l'installazione di valvole termo-statiche e ripartitori viene prorogato ogni anno ma nessuno pagherà multe per non aver installato strumenti illegali perché conteggiano unità di misura illegali. Sul sito di condominioweb un produttore conferma che i ripartitori non sono strumenti omologati e quindi non si sa cosa e come misurino, come possano essere verificati legalmente oppure come … Leggi tutto La bufala dei ripartitori

Il mercato libero

In vista della fine del mercato tutelato, peraltro rinviata ogni anno, sarebbe opportuno esaminare le bollette per prepararci alle proposte che ci arrivano, al telefono e sui media. Prepararsi significa prima di tutto sapere quanto consumiamo e, sorpresa, sono pochi quelli che lo sanno. Senza sapere quanto consumiamo non occorre neppure porsi il problema e … Leggi tutto Il mercato libero

Le speculazioni sulle emergenze

A seguito dell'incidente all'impianto di Baumgarten in Austria, é stato sospeso il passaggio del gas russo essenziale, in questa stagione, per scaldarci e produrre. Nel corso della giornata successiva all'esplosione, si sono succeduti scomposti comunicati degli addetti ai lavori che si sono conclusi solo nel pomeriggio con la dichiarazione dello stato di emergenza, generando forti … Leggi tutto Le speculazioni sulle emergenze

L’Autorità e i sistemi illegali di misura

Per sostituire i contatori, i distributori invocano le deliberazioni dell'Autorità ma il sistema di tele-gestione dei contatori non rientra nelle sue competenze. Il sistema attuale prevede l'impiego di un contatore che, omologato quale strumento autonomo, se poi interagisce con un sistema remoto di telegestione, viola la direttiva MID e il suo utilizzo diventa illegale. La … Leggi tutto L’Autorità e i sistemi illegali di misura

La validazione del dato di consumo

La direttiva europea MID sugli strumenti di misura stabilisce che il dato fidefacente la transazione é quello indicato dal contatore, dato che viene letto dal consumatore per verificare e tenere sotto controllo i propri consumi. Se il contatore é omologato MID, e si presume quindi che funzioni correttamente, non c'è alcuna necessità  di validare il dato di … Leggi tutto La validazione del dato di consumo

La capacitazione

Decine di milioni di utenti dovranno cambiare i fornitori di luce e gas entro il 2019 ; è meglio che comincino ad informarsi piuttosto che accettare contratti al telefono. Oltre a qualche istruzione spicciola del blog, l'utente avrebbe diritto a informazioni semplici da parte del suo attuale fornitore, come succede in Inghilterra. La capacitazione dell'utente … Leggi tutto La capacitazione

Fuori di SENno

I contenuti della nuova SEN , documento di Strategia Energetica Nazionale: Centralità del consumatore, come motore della transizione energetica; Totale liberalizzazione dei mercati retail, tutela solo per i clienti vulnerabili; Rimozione di elementi di distorsione di prezzi come la priorità di dispacciamento per le rinnovabili; Evidenziata la centralità dei distributori. Dalla teoria alla pratica: Del consumatore "centrale … Leggi tutto Fuori di SENno

Perché non leggono i contatori

Le bollette addebitano quasi sempre consumi stimati perché, nonostante il consumatore paghi il servizio, i distributori non mandano più nessuno a leggere i contatori oppure, se i contatori sono quelli nuovi,di tipo elettronico, il dato teletrasmesso si perde. Anche quando comunichiamo l'auto-lettura al nostro fornitore, questa dev'essere confermata dal distributore che magari ci mette mesi … Leggi tutto Perché non leggono i contatori

Ma quale liberalizzazione?

Grande agitazione in vista della fine del mercato tutelato:venti milioni di consumatori presi in giro da vent'anni di promesse di risparmi, di contatori illegali e di bollette incomprensibili che dovranno scegliere un nuovo fornitore. Gli unici a non capire cosa stia succedendo sono proprio loro, i consumatori, perseguitati ogni giorno da fornitori insistenti e da … Leggi tutto Ma quale liberalizzazione?

I gattopardi dell’energia

Il grafico mostra i prezzi dell'energia elettrica di domani in tre zone: nord, sud e Sicilia. La Sicilia consuma 21 TWh all'anno, all'incirca il 7% del paese. Da sempre, le nostre bollette pagano il pizzo ai produttori siciliani, che domani vale 1,5 €/MWh in più sul PUN (prezzo unico nazionale). Ci sono voluti più di … Leggi tutto I gattopardi dell’energia

Un’altra IMU?

Pochi si rendono conto che illuminare una seconda casa può costare come l'IMU. Si pagano da 30 a 40 €/mese senza accendere una sola lampadina. Sulla bolletta di un non residente il prezzo medio é da record. Il trucco dei venditori consiste nell'addebitare 1 kWh, anche se non è stato consumato, ciò che peró rende … Leggi tutto Un’altra IMU?

Rivedere il DM 93/2017

È un grande piacere ospitare il Cav. Claudio Capozza che ha dedicato la sua vita professionale alla misura, dirigendo l'Ufficio Metrico di Milano. La domanda è: "di chi è il contatore?" ------------ Egr. Ing. Beltrame, la questione da lei posta, e le considerazioni in premessa del suo post sulla "titolarità" dei contatori, sono la prova … Leggi tutto Rivedere il DM 93/2017

Di chi sarebbe il contatore?

Ci vengono chiesti 1.000 € poter consumare luce e gas ed Enel ha deciso di sostituire 44 milioni di contatori elettrici a nostre spese. Per un nuovo allacciamento a Milano, il distributore locale pretende 500€ e aggiunge solamente un contatore in uno spazio condominiale predisposto e poi il costo del contatore verrà caricato in bolletta per anni. … Leggi tutto Di chi sarebbe il contatore?

I danni ambientali del metano

Dimenticato in fretta uno dei peggiori disastri ambientali della storia, perché minava la politica energetica di Trump, incentrata tutta sulle nuove trivellazioni alla ricerca di shale Il metano è più leggero dell'aria e,se non viene bruciato, sale fino agli alti strati dell'atmosfera. Circa l'1,5% dell'intera produzione mondiale, che equivale a 50/60 miliardi di metri cubi … Leggi tutto I danni ambientali del metano