L’Italia delle sorprese

Nove mesi trionfali per le società energetiche che in questi giorni presentano i conti: margini da capogiro per i tempi che corrono e per i consumi quasi piatti. Terna, Enel, A2A,Snam, Acea, Hera, Iren solo per citarne alcune, che si muovono in ambiti prevalentemente regolati, o in forza di concessioni monopolistiche, possono permettersi utili netti superiori … Leggi tutto L’Italia delle sorprese

Concessioni senza rischi

Forse pochi sanno che il differenziale tra i titoli italiani e quelli tedeschi si riflette sulla remunerazione degli investimenti, garantita a chi gestisce servizi regolati, per ripagare reti elettriche, elettrodotti, gasdotti, stoccaggi, contatori etc. Uno spread di 300 punti base potrebbe costare agli utenti italiani circa 460 milioni di euro all’anno in più sulle tariffe … Leggi tutto Concessioni senza rischi

Chissa linea un save a fari

Un'altra proroga per il completamento dell'elettrodotto tra Sicilia e continente, una scandalosa telenovela che ci ricorda il Gattopardo. Dopo quella del febbraio 2014 e del febbraio 2016, sono stati accordati altri due anni con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico e di quello dell'Ambiente. La richiesta, dello scorso gennaio,era di Terna "non essendo in grado di ultimare, nel … Leggi tutto Chissa linea un save a fari

Delibere demagogiche

Come previsto,Tar e Consiglio di Stato continuano a sospendere i provvedimenti con i quali l'Autorità per l'energia - ora ARERA - voleva imporre agli operatori la restituzione retroattiva di profitti, ritenuti illegittimi perché derivanti da attività troppo speculative. La restituzione era basata sul concetto di "diligenza" nell'operare, e quantificata da Terna che, per anni, non si … Leggi tutto Delibere demagogiche

I gattopardi dell’energia

Il grafico mostra i prezzi dell'energia elettrica di domani in tre zone: nord, sud e Sicilia. La Sicilia consuma 21 TWh all'anno, all'incirca il 7% del paese. Da sempre, le nostre bollette pagano il pizzo ai produttori siciliani, che domani vale 1,5 €/MWh in più sul PUN (prezzo unico nazionale). Ci sono voluti più di … Leggi tutto I gattopardi dell’energia

Titoli fuorvianti

Al popolo dei consumatori, che paga 13 miliardi di euro all'anno alle energie rinnovabili, va perlomeno detta la verità, a differenza di quanto capita di leggere sulla stampa. Nell'articolo in questione si sarebbe dovuto spiegare ai lettori, che potrebbero farsi idee sbagliate, che il 21 maggio 2017 é stato sì raggiunto il picco dell'87% di … Leggi tutto Titoli fuorvianti

La farsa del Montenegro

La connessione elettrica con il Montenegro é solo uno dei tanti progetti che vanno avanti solo perché non si può tornare indietro. I numeri che giustificano l'investimento non ci sono mai stati eppure, proroghe su proroghe,Terna procede nella costruzione di un elettrodotto che molto difficilmente potrà diventare un tassello del progetto europeo di interconnessione. Dai tempi di … Leggi tutto La farsa del Montenegro