ISTRUZIONI

Quanto consumate

Leggere i contatori almeno due volte all’anno: le bollette infatti non addebitano mai consumi reali.

Quanto pagate

Verificare le bollette: un metro cubo di gas costa 70/80/90 centesimi; un kWh di energia 20/30 centesimi.

Come consumate

Una famiglia di quattro persone ce la puó fare benissimo con una potenza a disposizione di 3 kW, basta non utilizzare più elettrodomestici simultaneamente.

Come vi addebitano

Se non leggono i contatori, e arrivano le  bollette di acconto, quando arriva quella di conguaglio, avete diritto a pagare a rate ma chiedete il rimborso del mancato servizio di misurazione. Con il contatore elettronico non dovete pagare mai energia o gas stimati.

I contratti

Possono essere di maggior tutela o di mercato libero.

Vanno rifiutate le proposte di mercato libero che, oltre a gas e luce, prevedono l’acquisto di lampadine, buoni sconto, assicurazioni, biglietti del cinema, condizionatori etc. di cui non avete assolutamente bisogno. Sottoscrivendoli vi impegnate infatti per più anni e ne uscite solamente pagando penali, come per la telefonia.

Qualche consiglio pratico:

  • Alla domanda “chi è il suo fornitore?” rispondete “cosa mi offre?”.
  • Non leggete mai la bolletta al telefono, nè date mai assensi telefonici.
  • Non concludete mai contratti di subentro gas al telefono o via internet;
  • Comunicate le auto-letture al fornitore e verificate che le bollette ne tengano conto;
  • Se non riuscite a leggere il contatore, non pagate.
  • La bolletta del gas deve riportare il numero di matricola del contatore;
  • Annullate il pagamento automatico della bolletta in banca (RID) ;
  • Conservate le bollette degli ultimi dieci anni;
  • Non fatevi sostituire il contatore: il sistema di misura é illegale;
  • Presenziate sempre alle letture dei contatori verbalizzandole;
  • In caso di subentro gas annotate sul contratto il numero di matricola del contatore.

7 pensieri su “ISTRUZIONI

  1. Buongiorno, mi chiamo M. Stucchi. Le volevo segnalare che ho richiesto alla società Prometeo la verifica del mio contatore gas del 1998 (Ancona). La verifica è stata effettuata, non senza difficoltà, da una ditta di Sansepolcro. Al termine il distributore EDMA ha comunicato che l’errore di misura, alla portata massima e a quella ridotta, rispettivamente 8,3 e 7,7 supera quello ammesso dalla normativa.
    Secondo EDMA (ovvero la normativa?) avrei diritto alla ricostruzione del consumo a partire dall’ultima lettura valida assunta come contestata (05.2016). Io ritengo invece che il contatore funzionasse male da ben prima. Secondo lei posso fare qualcosa? Aggiungo che in conseguenza alla verifica è stato installato un nuovo contatore elettronico.
    Grazie e buona giornata

    Mi piace

  2. Salve. Ho il contatore dell’energia elettrica analogico. Oggi il 07/10/2015 passa un giovane dicendo che da Dicembre di quest’anno passeranno a cambiare i vecchi contatori, sostituendoli con quelli digitali.
    Ora, sapendo che sarà una fregatura, posso rifiutarmi di cambiarlo? Ho letto il suo blog, ma non so a cosa vado incontro se io mi rifiuto di cambiarlo. Il mio primo pensiero è che voglio lasciare tutto cosi com’è, ma posso farlo? La legge non tutela me ma solo queste sporche multinazionali, società truffaldine e chissà cos’altro.Quindi anche se sul nuovo contatore ci sta dopo la dicitura CE una M e le ultime due cifre della data di produzione, posso rifiutarmi di cambiarlo, anche se mi minacciano di staccare la corrente? Aspetto una sua risposta, e la ringrazio in anticipo per il suo tempo che dedicherà a me.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...