Proroga tutela a condizione che

ARERA ritorni alla sua missione originale e cioè " la promozione della concorrenza e dell'efficienza nel settore dei servizi di pubblica utilita', di seguito denominati "servizi", nonche adeguati livelli di qualita' nei servizi medesimi in condizioni di economicita' e redditivita', assicurandone la fruibilita' e la diffusione in modo omogeneo sull'intero territorio nazionale, definendo un sistema tariffario … Leggi tutto Proroga tutela a condizione che

La bolla del fotovoltaico

Per il fallimento della Alter Eco, due anni fa andava all'asta un campo fotovoltaico da 1 MW , finanziato con il quinto conto energia del 2012. Il prezzo base d'asta - 650 €/kW - era otto volte inferiore al valore iniziale. Solamente la speculazione spiega l'installazione di gran parte degli impianti fotovoltaici, installati tra il 2010 … Leggi tutto La bolla del fotovoltaico

La caccia al pollo

In vista della fine del mercato tutelato, si apre la caccia al pollo, quello che non ha idea di quanto consuma, ma comunque firma contratti di luce e gas. Povero pollo, non legge il contatore e si fida delle bollette, che non sempre sono attendibili. Dopo avervi asfissiato al telefono, busseranno alla porta chiedendovi di … Leggi tutto La caccia al pollo

Il consumatore utile idiota

Risparmiare si potrebbe anche, basterebbe sapere quanto consumiamo, ma non sembra interessare a nessuno: tutti sanno quanto pagano ma pochi quanto consumano. Non leggiamo i contatori e le bollette addebitano consumi stimati: secondo Arera, responsabile di questo scandalo,  35 milioni di utenti del gas e 10 milioni di utenti di energia elettrica ricevono bollette basate … Leggi tutto Il consumatore utile idiota

Contatori: la storia si ripete

Arrivano i contatori di seconda generazione di edistribuzione - che rafforzeranno la posizione dominante di Enel come, già nel 2007, denunciava un  provvedimento dell'Antitrust. Ci sono voluti solo nove anni per cambiare il nome, da Enel Distribuzione a e-distribuzione che misura l'anergia elettrica nazionale per otto miliardi di euro all'anno, pagati con le nostre bollette. Ricordiamo allora come andarono … Leggi tutto Contatori: la storia si ripete

Una bolletta inglese

Questo utente di Londra consumava 3.400 kWh, un po' più di un utente  domestico tipo italiano che, secondo l'Autorità per l'energia, ne consuma 2.700. La bolletta, emessa due giorni dopo la lettura fisica del contatore, é composta da tre voci: prezzo (16 cent/kWh), spese fisse (21 cent/giorno) e IVA (5%). In totale 19 cents/kWh, un quarto in meno di noi, e … Leggi tutto Una bolletta inglese

Perché non leggono i contatori

Le bollette addebitano consumi stimati perché, nonostante il consumatore paghi il servizio, i distributori non vengono più a leggere i contatori oppure il dato di consumo, letto da remoto, si perde. Anche l'auto-lettura, comunicata dall'utente al proprio fornitore, necessita della conferma del distributore e nel frattempo il fornitore prosegue con i consumi stimati, che possono … Leggi tutto Perché non leggono i contatori