Consumi e voti

Il sistema che gestirà da remoto il nuovo contatore dell'Enel non sarà diverso dalla piattaforma operativa utilizzata dal M5S per la validazione dei voti. Un autentico atto di fede, con l'aggravante che al M5S si può aderire volontariamente, mentre alla rete elettrica dell'Enel siamo collegati da sempre senza alcuna possibilità di cambiare. In questo modo, … Leggi tutto Consumi e voti

Inarrivabile Bortoni

La liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica imponeva, dal 2007, la separazione funzionale tra la società che distribuisce l'energia elettrica da quella che la vende; attività che facevano, e fanno ancora capo, alla medesima società. Un esempio per tutti é l'Enel: e-distribuzione distribuisce, enel energia vende sul mercato libero e servizio elettrico nazionale venderà sul mercato tutelato fino al … Leggi tutto Inarrivabile Bortoni

Attenzione ai contatori

Nonostante i dubbi  espressi in Parlamento sulla legalità dei sistemi di misurazione dell'energia elettrica, e l'auspicio del MISE a ritardare le operazioni in attesa di risolvere il problema, sembra che la sostituzione coatta dei contatori di energia sia incominciata, esattamente come accadde nel 2001. E' il caso di un cliente di Cologno Monzese che riceve da … Leggi tutto Attenzione ai contatori

Gli amici degli amici falliscono

E’ il caso emblematico di Gala, società quotata in borsa, che nel 2014 in un contratto con Consip, aveva vincolato il prezzo a quello del petrolio. La caduta del prezzo del petrolio del 2015 rappresentava ingenti perdite per Gala che chiedeva una revisione del contratto per “un’eccessiva onerosità sopravvenuta” , Consip rifiutava e Gala faceva … Leggi tutto Gli amici degli amici falliscono

Gli aumenti calmierati

Ogni tre mesi, l'Autorità per l'energia aggiorna le tariffe dei contratti di maggior tutela che, per ora, riguardano 23 milioni di utenti che consumano un quarto dell'energia elettrica nazionale. L'aumento del 3%, stabilito per il secondo trimestre del 2017, dicono sia dovuto allo spegnimento di alcune centrali nucleari francesi e al freddo(?). E in effetti il … Leggi tutto Gli aumenti calmierati

La regolazione all’italiana

L'allegato di una delibera dell'Autorità per l'energia lasciava un buco normativo sul quale, per quasi un decennio, hanno campato in tanti. 14.6 - Gli utenti del dispacciamento delle unità fisiche di produzione e consumo sono tenuti a definire programmi di immissione e prelievo utilizzando le migliori stime dei quantitativi di energia elettrica effettivamente prodotti dalle medesime unità, … Leggi tutto La regolazione all’italiana

Ecco il conto

Il rapporto annuale del GSE - Gestore dei Servizi Energetici - è devastante. Il cap. 4 valuta l'impatto degli incentivi sulla componente A3 delle bollette, che da sola rappresenta l'80 % della voce "oneri di sistema". Nel 2016, la componente A3 valeva 14,4 miliardi di euro. Il tendenziale è impressionante e un terzo degli incentivi erogati é irregolare. … Leggi tutto Ecco il conto