La farsa dei contatori

Premesso che: la metrologia legale, che tutela la fede pubblica in quelle transazioni commerciali che utilizzano strumenti di misura, compete unicamente al Ministero dello Sviluppo Economico; è in corso, su scala nazionale, la sostituzione di decine di milioni di misuratori di energia elettrica e di gas naturale; i misuratori, una volta installati, diventano parte integrante … Leggi tutto La farsa dei contatori

Il banco vince sempre

Grande enfasi della stampa alle sanzioni dell'Antitrust a Enel e Acea, per pratiche scorrette per "svuotare la tutela prima che arrivi l'Autorità" , sfruttando la posizione dominante. Sorprende però la sproporzione delle sanzioni: 93 milioni a Enel e 16 ad Acea. Dalle tabelle pubblicate nell'ultima relazione di ARERA, si evince che: edistribuzione - società di distribuzione … Leggi tutto Il banco vince sempre

Bolletta = bancomat

Entro fine anno ARERA - Autorità per energia, gas, acqua e rifiuti - dovrà comunicare gli aumenti del prezzo del gas e dell'energia elettrica per il primo trimestre 2019. Le variazioni riguarderanno 30 milioni di contratti in tutela, e non saranno un regalo! A meno di ulteriori slittamenti o di giochetti contabili, si prevedono aumenti … Leggi tutto Bolletta = bancomat

Salva Alcoa o si salvi chi può?

Di nuovo in difficoltà Alcoa, in nome della quale ci spillano da anni soldi con le bollette. Nel 2010 Berlusconi elargì quaranta miliardi di euro, in venti anni, ai produttori di energia rinnovabile. Un decreto recava misure urgenti per garantire il potenziamento e la sicurezza dell'energia elettrica in Sicilia e Sardegna e fu ribattezzato impropriamente “salva … Leggi tutto Salva Alcoa o si salvi chi può?

L’Italia delle sorprese

Nove mesi trionfali per le società energetiche che in questi giorni presentano i conti: margini da capogiro per i tempi che corrono e per i consumi quasi piatti. Terna, Enel, A2A,Snam, Acea, Hera, Iren solo per citarne alcune, che si muovono in ambiti prevalentemente regolati, o in forza di concessioni monopolistiche, possono permettersi utili netti superiori … Leggi tutto L’Italia delle sorprese

Le perdite di rete

Le reti sono inefficienti? A chi può importare se il costo viene scaricato in tariffa? Nessuno dei servizi essenziali è immune da questo schema perverso: l'obbiettivo non è quello di ridurre le perdite e sanzionare i responsabili ma continuare con questo andazzo e blaterare su efficientamento e risparmio energetico. Eclatante il caso dell'acqua: degli 8,3 … Leggi tutto Le perdite di rete

Concessioni senza rischi

Il differenziale tra i titoli italiani e quelli tedeschi si riflette sulla remunerazione degli investimenti, garantita a chi gestisce servizi regolati, per ripagare reti elettriche, elettrodotti, gasdotti, stoccaggi, contatori etc. Uno spread di 300 punti base potrebbe costare agli utenti italiani circa 460 milioni di euro all’anno in più sulle tariffe di elettricità e gas. … Leggi tutto Concessioni senza rischi

Abuso di Autorità

Ogni tre mesi, Arera aggiorna i prezzi di gas e luce del mercato tutelato, che serve tre consumatori su quattro. I cospicui  aumenti degli ultimi due trimestri dipendono,secondo Arera, dalla stagionalità dei prezzi all’ingrosso - una balla perché il prezzo è in costante e anomala ascesa -  dal fermo estivo dei reattori nucleari francesi  - un'altra balla perché succede ogni … Leggi tutto Abuso di Autorità

La concessione Enel

Per capire la privatizzazione delle autostrade basta ascoltare la puntata di Report del 2004 e l’intervento del prof. Ponti, incaricato dall'attuale governo alla verifica della sostenibilità economica delle grandi opere. L’anno successivo Report affrontò il tema dei controlli degli strumenti di misura e, nello specifico, dei contatori di energia elettrica, concludendo che non erano strumenti legali … Leggi tutto La concessione Enel

Proroga tutela a condizione che

ARERA ritorni alla sua missione originale e cioè " la promozione della concorrenza e dell'efficienza nel settore dei servizi di pubblica utilita', di seguito denominati "servizi", nonche adeguati livelli di qualita' nei servizi medesimi in condizioni di economicita' e redditivita', assicurandone la fruibilita' e la diffusione in modo omogeneo sull'intero territorio nazionale, definendo un sistema tariffario … Leggi tutto Proroga tutela a condizione che

I segreti dell’Autorità

Con gli oneri di sistema della bolletta ci sfilano dalle tasche l'equivalente di una TAV all'anno ma, come con le banche, non abbiamo alcun diritto di sapere dove finiscono i nostri soldi, che si tratti di truffe o meno. Una delibera dell'Autorità per l'energia - ora ARERA - riguardava il caso di un produttore di energia assimilata alle rinnovabili (CIP6) che … Leggi tutto I segreti dell’Autorità

I funamboli della regolazione

Secondo Arera - Autorità per l'energia - per i prossimi tre mesi l'utente domestico tipo del pagherà  20 centesimi, per un kWh di energia elettrica, e 75 centesimi per un metro cubo di gas. Se non siete un "utente domestico tipo" - che in un anno consuma 2.700 kWh, 1.400 metri cubi di gas e … Leggi tutto I funamboli della regolazione

Il biometano ti dà una mano

Stanno per scadere gli incentivi agli impianti di biogas, prodotto da scarti agricoli e utilizzato per produrre energia elettrica, pagata ai produttori 300 €/MWh , cinque volte l'attuale prezzo di mercato, ed ecco allora il biometano - neologismo creato ad hoc - che sarà prodotto dagli stessi impianti che producevano il biogas con l'aggiunta del … Leggi tutto Il biometano ti dà una mano

Incumbent

Con questo termine, per deferenza, ci si riferisce in Italia a Enel, la cui posizione dominante viene analizzata nella recente lettera di Iberdrola. Le enormi, e sicure risorse raccolte con le bollette italiane, vengono così impiegate in mirabolanti iniziative all'estero, che evidentemente danno fastidio E così, una società spagnola, desiderosa di partecipare al ricco banchetto nazionale, … Leggi tutto Incumbent

Senza ritegno

Consumo "reale" in bolletta, ma per Enel il contatore non va. Così un lettore di Repubblica: " Il 9 aprile ho ricevuto da Enel una raccomandata, in cui mi chiedeva di regolarizzare i consumi (in base ad un prospetto con tutte le rilevazioni da loro stimate dal 2014 al 2018) in quanto il contatore secondo … Leggi tutto Senza ritegno

Chissa linea un save a fari

Un'altra proroga per il completamento dell'elettrodotto tra Sicilia e continente, una scandalosa telenovela che ci ricorda il Gattopardo. Dopo quella del febbraio 2014 e del febbraio 2016, sono stati accordati altri due anni con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico e di quello dell'Ambiente. La richiesta, dello scorso gennaio,era di Terna "non essendo in grado di ultimare, nel … Leggi tutto Chissa linea un save a fari

Spending review

Gli oneri di sistema delle bollette valgono 17 miliardi di euro all'anno e, prima di socializzarli, sarebbe corretto analizzarli fino all'ultimo euro e ridurli. Sarebbe anche interessante capire come nutriamo le società che trasportano e distribuiscono energia elettrica e gas che, grazie a noi, conseguono margini operativi da record, con grande soddisfazione degli azionisti esteri. … Leggi tutto Spending review

La socializzazione dei buchi

Verrà socializzata, attraverso una nuova componente delle bollette elettriche, la metà  del “buco” lasciato da una serie di venditori inadempienti, 500 milioni solo per la romana Gala. Nel giro di pochi anni sono destinate alla scomparsa, così come sono nate dal nulla, centinaia di società di vendita lasciando il mercato ad un'oligarchia di produttori e non più … Leggi tutto La socializzazione dei buchi

Antitrust in catalessi

E' passato quasi un'anno dall'avvio di un'istruttoria di AGCM sulla posizione dominante dei maggiori fornitori di energia elettrica del paese. Il problema é semplice: la società che distribuisce energia elettrica conosce vita, morte e miracoli di milioni di consumatori: come consumano, quando sono in casa e se pagano. I nuovi contatori, che vorrebbero installarci, serviranno proprio a … Leggi tutto Antitrust in catalessi

Il mercato libero

In vista della fine del mercato tutelato, peraltro rinviata ogni anno, sarebbe opportuno esaminare le bollette per prepararci alle proposte che ci arrivano, al telefono e sui media. Prepararsi significa prima di tutto sapere quanto consumiamo e, sorpresa, sono pochi quelli che lo sanno. Senza sapere quanto consumiamo non occorre neppure porsi il problema e … Leggi tutto Il mercato libero

Decàde il Cade

Periodo delicato per l'Autorità per l'energia: dopo aver perso, per ora, al TAR sulle multe comminate retroattivamente ai traders, colpevoli di speculare troppo - ma non c'era  alcuna regola chiara che lo vietasse - il Consiglio di Stato annulla un'altra deliberazione. Nel 2015, l'Autorità aveva imposto ai traders di fornire garanzie a favore delle imprese di … Leggi tutto Decàde il Cade

Il distributore onnipotente

Il distributore misura l'energia elettrica che consumiamo ma non lo controlla nessuno! I fornitori restano in attesa delle letture dei contatori da parte del distributore e, anche per anni, fatturano consumi stimati, sempre maggiori di quelli reali, con  vantaggi per lo Stato che incassa più accise, imposte e IVA. Nel primo caso un distributore, invia … Leggi tutto Il distributore onnipotente

Chi paga la grid parity?

Grande risalto sui media alle gare all'estero per le concessioni di centrali di energia rinnovabile, vinte a mani basse da Enel. I prezzi di aggiudicazione, che comprendono la costruzione degli impianti e la vendita dell'energia prodotta per vent'anni, sono anche di un decimo di quanto i produttori incassano in Italia con i primi conti energia. … Leggi tutto Chi paga la grid parity?

La validazione del dato di consumo

La direttiva europea MID sugli strumenti di misura stabilisce che il dato fidefacente la transazione é quello indicato dal contatore, dato che viene letto dal consumatore per verificare e tenere sotto controllo i propri consumi. Se il contatore é omologato MID, e si presume quindi che funzioni correttamente, non c'è alcuna necessità  di validare il dato di … Leggi tutto La validazione del dato di consumo