Sicurezza per decreto

La sicurezza degli impianti che trattano sostanze pericolose è fondamentale per la salute dei cittadini e, se a seguito dell'incidente di Seveso, la legge che ne prende il nome impone determinate regole, non ci si può permettere di interpretarle. Non si può cioè disquisire su cos'è  uno stabilimento, o un'officina di gas, concludendo che un'area … Leggi tutto Sicurezza per decreto

La bufala del gas azero

Il metano estratto dal Caspio costa 5 centesimi, mentre quello russo uno. In più il trasporto è salatissimo: il 50% in più rispetto ad altri tragitti Il gas del giacimento azero di Shah Deniz, Mar Caspio, che dopo 3.500 chilometri e cinque nazioni dovrebbe alimentare il Tap (Trans adriatic pipeline) per sbucare a Melendugno (Lecce), … Leggi tutto La bufala del gas azero

Percorso a ostacoli per la TAP

Le dichiarazioni di Barbara Lezzi, ministro per il Mezzogiorno, fanno presagire nuove battaglie sul progetto. Anche se non è vero, come invece dichiara il ministro, che la TAP è direttamente partecipata da Gazprom, la presenza dei russi è palpabile. Se dal punto di vista politico l'espresso faceva un quadro inquietante dell'intero progetto, da quello tecnico … Leggi tutto Percorso a ostacoli per la TAP

I misteri del TAP

Il Decreto-Legge 25/9/2009, n. 135, all’art. 7 recita: A decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto, al fine di semplificare gli scambi sul mercato nazionale ed internazionale del gas naturale, i sistemi di misura relativi alle stazioni per le immissioni di gas naturale nella rete nazionale di trasporto, per le esportazioni di … Leggi tutto I misteri del TAP

Quanto gas azero?

Verranno espiantati dieci mila olivi salentini, per i 55 Km del gasdotto di collegamento tra la stazione di arrivo della TAP e Brindisi, che sono di competenza della Snam. Le poche decine di olivi, dei quali si legge in questi giorni, riguardano solo gli ultimi chilometri della TAP su suolo italiano ed è facile prevedere … Leggi tutto Quanto gas azero?

Il gas sarà russo

L'amministrazione Obama ha sempre osteggiato il Nord Stream, il raddoppio del gasdotto russo-tedesco del Baltico. Il vice-presidente Biden dichiarava che il gasdotto avrebbe destabilizzato l'Ucraina: meglio cioè  che gli europei continuassero a scaldare gratis gli ucraini per essere certi di ricevere il gas russo. Ogni inverno, quando fa freddo, l'Ucraina spilla il gas destinato all'Europa e … Leggi tutto Il gas sarà russo