Il monopolio con i contatori

  Stanno sostituendo tutti i contatori di energia elettrica con quelli di "seconda generazione". Un'operazione industriale che metterà  Enel in condizione di controllare il mercato. Sono stati necessari “solo” nove anni perché Enel cambiasse il nome della sua società di distribuzione - da Enel Distribuzione a e-distribuzione - ma non è cambiato nulla: e-distribuzione misura e … Leggi tutto Il monopolio con i contatori

Illegali e li paghiamo pure

La sostituzione dei contatori di energia elettrica procede in spregio ai diritti dei consumatori. Se ci si oppone, chiamano i carabinieri oppure s'inventano difetti del contatore da sostituire. Nessuna raccomandata, nessuna comunicazione del fornitore, che resta l'unica nostra controparte contrattuale. Ora è sufficiente un avviso del distributore, che nemmeno conosciamo, lasciato in portineria, con la … Leggi tutto Illegali e li paghiamo pure

Il mercato dei dati

Inutile perdere tempo con le bollette, o cercare di leggere i #contatorillegali, il grande fratello contatore veglierà su di noi, sarà tutto smart e tutto connesso. Qualcuno deciderà quanto consumiamo e la nostra privacy andrà a farsi benedire. Con quanta facilità firmiamo la clausola della privacy che ci viene proposta ormai ad ogni acquisto? Siamo italiani … Leggi tutto Il mercato dei dati

Il MISE sui contatori

Rispondendo a un'interrogazione di Davide Crippa (M5S), il sottosegretario Gentile, ritiene che i dispositivi remoti di rilevazione dati, non avendo "funzioni di misura" non rientrano nell'ambito di applicazione della direttiva europea MID, recepita dall'Italia proprio per tutelare i consumatori. Quindi, perché farci sostituire i contatori, buttando via soldi, se non servono a nulla? Prosegue Gentile: … Leggi tutto Il MISE sui contatori

L’incombente creativo

"La nuova offerta con tre ore di componente energia gratis ogni giorno. Scegli le tue ore free, cambiale in libertà e monitora con un click i tuoi consumi" L'incombente creativo è alla disperata caccia di clienti perché, tra sette mesi, venti milioni di utenti dovranno cambiare fornitore. Dopo avergli sostituito il contatore, ecco come tratta il … Leggi tutto L’incombente creativo

Contatori in Francia:truffa?

Aumentano le proteste contro Linky, il nuovo contatore elettrico francese. Due giornali, Capital e l'Humanitè, si chiedono se si tratti di progresso o di truffa. Enedis - che controlla il 95% della rete elettrica francese - ne dovrebbe installare 35 milioni entro il 2021, in linea con una direttiva europea sull'efficienza energetica. Dal 2016 sono stati sostituiti 11 … Leggi tutto Contatori in Francia:truffa?

Gli omissis delle autorità

Le liberalizzazioni vengono spesso sbandierate da chi non sa neppure di cosa parla oppure da chi pretende di distorcere la realtà. Dopo ben dodici anni di presunta liberalizzazione del mercato elettrico, è utile leggere questo documento di Arera, disseminato di omissis, messi lì apposta per non innervosire il vecchio monopolista - Enel - che adesso fa … Leggi tutto Gli omissis delle autorità

La farsa dei contatori

Premesso che: la metrologia legale, che tutela la fede pubblica in quelle transazioni commerciali che utilizzano strumenti di misura, compete unicamente al Ministero dello Sviluppo Economico; è in corso, su scala nazionale, la sostituzione di decine di milioni di misuratori di energia elettrica e di gas naturale; i misuratori, una volta installati, diventano parte integrante … Leggi tutto La farsa dei contatori

Senza ritegno

Consumo "reale" in bolletta, ma per Enel il contatore non va. Così un lettore di Repubblica: " Il 9 aprile ho ricevuto da Enel una raccomandata, in cui mi chiedeva di regolarizzare i consumi (in base ad un prospetto con tutte le rilevazioni da loro stimate dal 2014 al 2018) in quanto il contatore secondo … Leggi tutto Senza ritegno

Ravvedimento in Inghilterra

Un articolo del Telegraph denunciava l'anno scorso i problemi degli smart meters: difficile controllo delle bollette, rilevamento dei dati di consumo simile a una lotteria, cattivo segnale di trasmissione, display illeggibile, sicurezza del software e privacy. In definitiva, nessun risparmio per il consumatore. Il governo, che inizialmente voleva sostituirli tutti entro il 2020, dopo i primi … Leggi tutto Ravvedimento in Inghilterra

Antitrust in catalessi

E' passato quasi un'anno dall'avvio di un'istruttoria di AGCM sulla posizione dominante dei maggiori fornitori di energia elettrica del paese. Il problema é semplice: la società che distribuisce energia elettrica conosce vita, morte e miracoli di milioni di consumatori: come consumano, quando sono in casa e se pagano. I nuovi contatori, che vorrebbero installarci, serviranno proprio a … Leggi tutto Antitrust in catalessi

Decàde il Cade

Periodo delicato per l'Autorità per l'energia: dopo aver perso, per ora, al TAR sulle multe comminate retroattivamente ai traders, colpevoli di speculare troppo - ma non c'era  alcuna regola chiara che lo vietasse - il Consiglio di Stato annulla un'altra deliberazione. Nel 2015, l'Autorità aveva imposto ai traders di fornire garanzie a favore delle imprese di … Leggi tutto Decàde il Cade

Il distributore onnipotente

Il distributore misura l'energia elettrica che consumiamo ma nessuno controlla come lo fa! Nell'attesa delle letture dei distributori, i fornitori fatturano consumi stimati, magari anche per anni. I consumi stimati sono sempre maggiori di quelli reali, quindi tutti ne traggono vantaggio come lo Stato che incassa più accise, imposte e IVA. Tutti meno il consumatore, al … Leggi tutto Il distributore onnipotente

Fuori di SENno

I contenuti della nuova SEN , documento di Strategia Energetica Nazionale: Centralità del consumatore, come motore della transizione energetica; Totale liberalizzazione dei mercati retail, tutela solo per i clienti vulnerabili; Rimozione di elementi di distorsione di prezzi come la priorità di dispacciamento per le rinnovabili; Evidenziata la centralità dei distributori. Dalla teoria alla pratica: Del consumatore "centrale … Leggi tutto Fuori di SENno

Una brutta commedia

Una delibera dell'Autorità esamina 113 casi di errata misurazione di energia elettrica. Copione e recitazione sono pessimi. Un distributore di energia elettrica rileva, e trasmette per anni al fornitore, dati di consumo errati - la metà del reale consumo - per sua colpa evidente e, quando finalmente se ne accorge, presenta il conto al fornitore. Il fornitore deve girarlo al … Leggi tutto Una brutta commedia