MPS e Sorgenia

Dicono che i business plan delle ultime centrali a ciclo combinato realizzate da Sorgenia fossero basati sull'unico presupposto: "se non le facciamo noi le fa qualcun'altro, dei numeri chissenefrega". Nei primi anni 2000 andava tutto bene e l'economia tirava, nessuno pensò che la domanda di energia elettrica si sarebbe arrestata e che gli incentivi avrebbero fatto esplodere … Leggi tutto MPS e Sorgenia

Breve storia dell’energia (3): liberalizzazione, tangenti e rinnovabili

Lo scherzetto degli incentivi, dal CIP6 in avanti, permetterà di scaricare in bolletta qualsiasi balzello; il canone RAI, che con l'energia elettrica non ha nulla a che vedere,ne è un esempio. Dal 1995 é AEEG - Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas - che stabilisce come gli incentivi dovranno essere spalmati nelle bollette. Siccome … Leggi tutto Breve storia dell’energia (3): liberalizzazione, tangenti e rinnovabili

I signori dell’energia: Assorinnovabili

Il CIP6 e il capacity payment, il salvataggio di Sorgenia in conto MPS, le posizioni dominanti di Enel, di Eni e di Terna, sono solo esempi di come vanno le cose in Italia, dove le bollette mantengono tutti con la benedizione dell'Autorità per l'energia. A difesa degli incentivi alle rinnovabili provvede un comunicato del presidente di Assorinovabili, … Leggi tutto I signori dell’energia: Assorinnovabili

La commissione UE e gli aiuti di stato

La Commissione Europea ha avviato un'indagine sui meccanismi di remunerazione della capacità elettrica per valutarne la coerenza con le norme sugli aiuti di Stato. Un numero crescente di Stati membri adotterebbe meccanismi di regolazione della capacità per promuovere investimenti in centrali elettriche, o prevederebbe incentivi per mantenerle in servizio, al fine di garantire un approvvigionamento … Leggi tutto La commissione UE e gli aiuti di stato