In nome dell’ambiente 

La voce A3 della nostra bolletta incentiva anche la produzione di energia verde.

Ci sono anzi offerte commerciali che ve la propongono con un sovrapprezzo, così riducete il buco dell’ozono!

Ci prelevano soldi dalle tasche senza dirci e poi ci fregano in nome dell’ambiente.

“Ottenere il marchio 100% rinnovabile da apporre sui vostri servizi e prodotti è da oggi possibile anche senza dover necessariamente investire e realizzare nella propria azienda un impianto di produzione di energia rinnovabile! E’ sufficiente acquistare energia da un fornitore che vi certifica che quanto vi viene fornito è di fonte diretta da impianti di produzione di energia rinnovabile, ed è quanto vi proponiamo attraverso la nostra proposta di fornitura”.

Che un azienda, che neppure la produce, possa garantire che in base alla dichiarazione di un terzo, sia verde proprio quell’energia che acquistate, ha del miracoloso.

Certificano così anche i bilanci delle banche e gli alimenti biologici.