Lo sconto sulla quota energia

Prezzo energia elettrica: secondo trimestre 2019.

Contratto in tutela: tariffe stabilite trimestralmente da Arera.

Cliente domestico tipo: consumo di  2700 kWh/anno.

  • quota materia prima + commercializzazione = 8,41 centesimi/kWh
  • trasporto, distribuzione e contatore = 3,92 centesimi/kWh
  • oneri di sistema = 4,95 centesimi/kWh
  • imposte = 2,62 centesimi/kWh

Costo totale al kWh = 19,9 centesimi.

La quota energia della bolletta è, in questo caso, il 42,2% ma per chi consuma meno può ridursi anche al 30%.

Le asfissianti proposte di subentro al vostro attuale fornitore possono prevedere sconti solamente sulla quota materia prima e, per uno sconto del 10% per due mesi sulla materia prima vale, per il cliente domestico tipo, 31 centesimi in un anno.

Penalizzato chi consuma meno di 2.700 kWh in un anno.

 

Autore: edoardobeltrame

“Ho scoperto il modo di ingannare i diplomatici. Io dico la verità, e loro non mi credono mai.” (C.B.C)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: