Illegali per decreto

20150123_171918

“I dispositivi ed i sistemi di misura per i quali la normativa in vigore fino al 30 ottobre 2006 non prevede i controlli metrologici legali, qualora già messi in servizio alla data di entrata in vigore del presente decreto, potranno continuare ad essere utilizzati anche senza essere sottoposti a detti controlli, purché non rimossi dal luogo di utilizzazione”.

Così recita il  decreto di recepimento di una Direttiva europea sugli strumenti di misura.

E quindi, per decreto, strumenti di misura, mai omologati, possono continuare a funzionare a vita, conteggiando consumi per miliardi di euro; e, proprio perché non sono omologati e non essendoci le procedure di prova, non possono essere verificati da nessuno.

Dopo dieci anni le cose non cambiano: sempre per un altro decreto, e senza nessuna logica, i contatori di energia elettrica dinamici (ndr. quelli con la rotellina che gira) potranno funzionare per 18 anni mentre quelli elettronici della foto per 10.

La discriminazione dei consumatori è evidente e fondati sono i dubbi di incostituzionalità dei due provvedimenti.

 

 

5 pensieri su “Illegali per decreto

  1. Buongiorno Beltrame,
    volevo segnalarle l’emendamento (a firma dei deputati Crippa, Da Villa, Fantinati, Vallascas, Della Valle, Cancellieri) al DDL Concorrenza, attualmente in discussione alla Camera:
    “Art. 19-nonies – Contatori elettronici
    Per i possessori di strumenti di misura del gas e dell’energia elettrica che non siano ancora sottoposti ai controlli di cui al Decreto Ministeriale 24/3/2015 n.60 è possibile richiedere tale verifica ad un soggetto abilitato, anche tramite associazioni di tutela dei consumatori, senza alcun onere aggiuntivo.
    L’Autorità per l’energia vigila che non via sia trasferimento dei costi dalle società di distribuzione al cliente finale.”
    Saluti.
    Romeo Tavoni

    "Mi piace"

  2. Ciao Edoardo
    capisco bene quel che vuoi dire dato che io al mare con Enel ho un problema simile,non è spento ma dice che c’è un sovraccarico,ho chiamato l’elettricista ma sovraccarico non ce ne è,ho chiamato l’Enel che dice che i pagamenti sono in ordine e che la corrente va quindi no problem e quel che dice il contatore non importa. Mah !?!

    "Mi piace"

Rispondi a Paolo Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.