Led e contatori

Le lampadine a risparmio energetico sballano i contatori elettronici.

Uno studio condotto dall’Università di Twente in Olanda ha scoperto che i contatori intelligenti conteggiano un consumo anche di cinque volte superiore a quello reale.

Lo studio prende in esame i contatori che operano in Olanda e in Inghilterra, dove i c.d. smart meters sono cinque milioni ed é previsto che, entro il 2020, vengano utilizzati in tutte le case. In Italia la sostituzione riguarderà 35 milioni di utenze.

L’errore di misurazione, a sfavore del consumatore, viene attribuito  al crescente utilizzo di dispositivi cosiddetti “verdi”, come le lampade a LED, che influiscono sulla corrente elettrica che viene male interpretata dal contatore.

I ricercatori hanno collegato i diversi dispositivi di una casa tipo e, dopo una settimana, li hanno confrontati con l’energia conteggiata dai contatori: cinque modelli su nove sovrastimavano l’energia realmente fornita.

E’ forse questa la ragione per la quale molte società elettriche italiane propongono nelle loro offerte i kit di lampade a LED? E tutte le ESCO che propongono l’efficientamento energetico con il cambio dei sistemi illuminanti lo sanno?

 

3 pensieri su “Led e contatori

  1. Bisogna vedere cosaadottano in lettura:shunt,TA,sonda effetto hall. In caso di distorsione della sinusoide oltre il 40% della sua forma elettrica..potrebbe delinearsi o apparire come una sorta di onda quadvalore i vertici deformati. Il valore medio cambia…anche del 30%. E anche la fatturazione in piu per l’utente.

    "Mi piace"

  2. Segnalo l’interessante discussione che su questo argomento si sta sviluppando sul forum di Electroyou a seguito dell’articolo su questo blog.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.